sabato 20 giugno 2009


Siamo finalmente arrivati a cheget ai piedi dell'elbrus quota 2000 m.

Il volo con il tupolev da mosca e' andato bene ma il viaggio di 4h e30min

fino a qui e' stato massacrante. Le strade russe e gli autisti

sono una cosa abominevole. Intanto comincia a formarsi un bel gruppo di

persone,abbiamo nel nostro albergo ( nella foto) 5 spagnoli e un

canadese.La guida ci ha detto che domani arriveranno americani,polacchi e lituani.

Nota di colore: agli spagnoli che hanno viaggiato alitalia a

Roma hanno smarrito 3 valige su 5 . Domani inizieremo le salite di

acclimatamento,saluti a tutti

3 COMMENTI:

Anonimo ha detto...

ciao!!!finalmente ci siete!!
il blog è fantastico , sembra di essere un pò li con voi!!emozionante...
un pò meno il fatto che è la terza volta che provo a spedire queste righe...ti lascio immaginare i commenti del tuo amico!!!anzi a proposito: non ha apprezzato il vostro abergo!!
Il volo parte 1 è andato!!
in bocca al lupo per l'allenamento/acclimatamento di oggi..fateci vedere la neve, la montagna, la grinta, gli spagnoli...no scusa..le vostre facce felici!!
un abbraccio e carichi a mille!!!
ciao amico del marito
dany

Anonimo ha detto...

cavoli...ce ho fatta!!
non vi libererete più di me
un bacio dany

manuela ha detto...

sull'albergo la penso come billy,credevo che il mostro di calcinara l'vessero abbattuto...comunque sono piu' tranquilla vedendo che siete ancora in mezzo alla civilta'.pronti via,sempre piu' in alto!baciotto Lela

Una sfida nella sfida


Il Blog è per molti uno strumento facile ed accessibile,sia da casa che dall'ufficio. In viaggio diventa tutto più complicato, se poi questo viaggio è tra le montagne , le cose si complicano ancora di più. La nostra sfida sarà quella di portare lungo tutto il viaggio fin sulla vetta più alta d' Europa i nostri amici e le nostre famiglie. Utilizzeremo una connessione GSM/GPRS e da questa piccola connessione manterremo aggiornato il blog postando foto, commenti e filmati di ora in ora, giorno per giorno, fino al raggiungimento della vetta dove tenteremo la diretta on line. Viaggeremo leggeri leggeri (in montagna, sopra certe quote, ogni grammo pesa un mondo, inoltre le condizioni estreme (freddo e polvere) possono creare grossi problemi) ed è per questo che utilizzeremo esclusivamente i tradizionali telefoni cellulari per aggiornare il Blog Elbrus 2009.

Programma di massima ELBRUS 2009

GIUGNO
16 - Partenza da Bologna per Mosca
17 -Mosca
18 -Mosca
19 -Mosca - Mineralnye vody - Azau
20 -Azau
21 -MIR per acclimatamento
22 -Barrells roccette PastukhovBarrells
23 -Vetta
24 -Vetta (riserva per meteo)
25 -Azau
26 -Mineralnye vody - Mosca
27 - Mosca - Bologna

perchè questo blog?

Questo blog è stato creato con l'intenzione di comunicare a parenti, amici e a tutti coloro che sono interessati,l'avvicendarsi dei giorni della nostra spedizione. E' un modo per farvi condividere la nostra avventura e,perchè no,farvi sapere come procede (dobbiamo pur rassicurare chi è a casa ad aspettarci). Siete tutti liberi di lasciare commenti,incitamenti e "in bocca al lupo" (perchè di negatività in giro ce n'è già troppa). Cercheremo,connessione permettendo, di pubblicare una sorta di diario giornaliero con foto e pensieri sull'andamento della nostra avventura.
Se arriveremo in vetta (incrociamo le dita) tenteremo di fare una diretta video per farvi provare una parte di quella enorme emozione che proveremo.
Per farci sentire ancora più "carichi" siete invitati a lasciare traccia di voi su questo blog.
Grazie a tutti
Gianluca e Fabio

Mobile

Seguimi su Libero Mobile

TUTTE LE FOTO DELLA SPEDIZIONE "ELBRUS 2009"

Lettori fissi